Bando per la concessione di contributi alle PMI per l'abbattimento del tasso d'interesse su finanziamenti bancari - Anno 2022 -

Riduzione tassi interesse 2022
Aperto
Scade
31.10.2022
ID
4652
Lunedì 20 Giugno 2022

Bando per la concessione di contributi alle PMI per l'abbattimento del tasso d'interesse su finanziamenti bancari - Anno 2022 -

Contributi fino ad un massimo di 2.500,00 euro

In considerazione dell'emergenza sanitaria ancora in corso e con l'obiettivo di supportare le imprese del territorio la Camera di Commercio di Avellino concede contributi alle PMI della provincia di Avellino per l'abbattimento del tasso d'interesse sui finanziamenti bancari finalizzati a favorire l'accesso al credito e alla liquidità necessaria per la gestione aziendale in una fase economica particolarmente critica, in continuità con le precedenti annualità.

Il fondo inizialmente stanziato è pari a 45.000,00 euro che potrà essere successivamente incrementato sulla base delle domande presentate.

Sono oggetto di contributo tutti i finanziamenti concessi da banche - con contratti stipulati nel 2022 a partire dal 1° gennaio - per le finalità indicate all'art.7 del bando - investimenti ammissibili ivi compreso il consolidamento delle passività a breve termine dell'impresa richiedente e l’apertura di credito in conto corrente.

L’entità dell’abbattimento del costo di ciascun finanziamento viene determinato nella misura di tre punti percentuali del tasso di interesse effettivo corrisposto da piccole e medie imprese su finanziamenti per le prime tre annualità, fino ad un massimo di 2.500,00  euro. Sono agevolabili anche le spese d'istruttoria pratica se indicate nel contratto di finanziamento entro il limite massimo di 500,00 euro e posto il limite del contributo massimo di 2.500,00 euro

Il contributo consiste nell'abbattimento del tasso d'interesse sui finanziamenti erogati da banche finalizzati agli investimenti agevolabili ai sensi dell'art. 6 del bando. 

L'erogazione avverrà in un'unica soluzione previa presentazione del modulo di rendicontazione e richiesta erogazione del contributo dopo la comunicazione di ammissione.